La strada per la felicità

Questa telenovela che ormai guardo da due anni in modo quasi costante, non per piacere, ma quasi per conseguenza a delle circostanze, mi ha conquistato e incuriosito lentamente, fino ad arrivare a sentirne la mancanza quando non riuscivo a vedere una nuova puntata, non per questo ne sono completamente stregato, ma per lo meno conquistato.
Da poco tempo è stata proposta la quattrocentosessantesima puntata, quindi facendo un rapido conto quando ho cominciato a vedere “Julia”, ero alla settantesima ( provabilmente della seconda serie ), praticamente era quasi cominciata anche se di cose ne erano successe, cose che mi sono state raccontate vagamente dai miei, cose incerdibili, per un comune mortale come me.
Questa telenovella è composta interamente da attori Tedeschi, lo capisco dai volti di alcune donne, che hanno il tipico volto, e da alcune parole che si percepiscono dal loro movimento delle labbra, ma anche dai luoghi e dagli edifici, è tutto tipico dei paesi nordici, ma ovviamente non è questo il centro della storia e tanto meno l’aspetto fisico dei personaggi, ma la cosa veramente intrigante è la struttura di tutta la telenovela, per prima cosa bisogna dire che le riprese non sono mai lunghe e continuative, ma brevi, ogni spezzone racconta gli avvenimenti una parte della storia, visto che vengono sempre raccontate tre o quattro storie contemporaneamente, dove i personaggi sono indipendenti con le altre storie, ma delle volte interferiscono con le altre, visto che a Falkental, ci sono molti luoghi e al tempo stesso si girano sempre i soliti, ma ancora questo non basta ad avvincere una persona allergica alle serie del genere, quello che veramente affasciana sono le relazioni e l’interazione tra i vari personaggi, dove ogni cosa non è fatta per caso, dove ogni azione è fatta quasi con uno scopo, dove ogni personaggio recita una parte che è in funzione delle puntate future, dove tutta la storia deve reggere, dove i personaggi hanno una precisa funzione nella storia che gli compete, dove i numerosi colpi di scena, in modo particolare quello finale, ti tiene in sospeso fino alla prossima puntata, ogni puntata finisce in modo sistematico con un colpo di scena, questo con il tempo e imparando a conoscere la storia, crea una’aspettativa e un’attesa, creando un’attaccamento e una curiosità che ti porta a vedere una nuova puntata, quasi come se fosse la dose giornaliera, che se non somministri ti lascia un piccolo vuoto, e tutto questo porta lo spettatore ad un attaccamento a questa serie.
Vi vorrei raccontate le molte storie che vengono raccontate in questa serie, anche se non sono molte, in realtà complicate e avvincenti, ma tutte hanno un filo conduttore, quello di scoprire ogni giorno quale diavoleria Annabella si inventa per conseguire il suo scopo, quello di diventare l’unica proprietaria della fabbrica porcellane Falkental, quali bassi colpi è disposta a dare a Vittoria per levarsela di mezzo, quando è stata capace di avvelenare il suo ex-marito, senza il minimo ripensamento, senza che nessuno abbia il minimo sospetto su di lei, come è riuscita in un primo momento, a dirottare l’amore di Julia, verso Fredetic, ma che solo prima di presentarsi all’altare, un sogno fa cambiare idea a Julia e gli confessa di amare ancora Daniel, Frederic ovviamente la prende molto male, fino a che Daniel e Julia non decidono di partire per l’Africa dove hanno un’attività imprenditoriale, ma la grande villa di famiglia deve essere messa in vendita perché l’azienda di famiglia viaggia in brutte acque e servono soldi, fallimento che era stato provocato da Annabella per potersi poi impossessare interamente dall’azienda, operazione di salvataggio che viene concordato da Vittoria, che con il tempo si rivelerà la figlia di Richard nuovo marito di Annabella, che preso dalla passione gli regala interamente l’impresa, come regalo di matrimonio, nel frattempo, Frederic e Patrizia, i figli naturali di Annabella, cercano di smascherare gli intrighi di loro madre, la sola artefice a portare al fallimento l’azienda, con la sottrazione di otto milioni di Euro del conto in banca dell’azienda, ma tutto e vano, cosi Frederic ancora sconvolto dal volta faccia di Julia e sconfortato dagli intrighi di Annabella decide di partire per un lungo viaggio, mentre Patrizia tenta una finta riappacificazione con sua madre, ma prorio dirante la festa di saluto dalla sua compagnia per un lungo viaggio con il suo fidanzato, il fidanzato muore in un rovinoso incidente stradale, cosi per sopportare il dolore, Patrizia comincia a bere, fino a che non prende la coraggiosa decisione di farsi ricoverare in un centro specializzato per alcolisti, e da li sparisce dalla scena; mentre succedeva tutto questo Ben e Nina combattevano per il loro amore, che a dire la verità è stato molto travagliato e con colpi di scena veramente allucinati e incredibili, la loro conoscenza, il periodo di conoscenza travagliato, poi scoppia l’amore, le lotte con il nonno per sua figlia Paola, il processo, poi la tregua del nonno, il loro matrimonio che si stava compiendo, poi l’apparizione del marito di Nina, Max, le sue pretese e i tentativi di riconquistare la moglie, la finta malattia per commuovere Nina, il rapimento, in fine il ricovero di Max per malattia mentale, quando era tutto finito, Ben si era già sposato con Elsa, l’amica d’infanzia di Nina, ma Nina continua ad essere innamorata di Ben, e Ben è innamorato di lei, ma adesso Elsa è diventata ceca dopo un’incidente stradale e Ben dopo averla salvata si ritrova in coma, ma combattendo tra la vita e la morte, Nina in sogno lo salva dalla morte, facendogli vedere il loro futuro bambino, ma Ben è sposato con Elsa, non può lasciarla ha bisogno di lei, ma Nina continua a dirgli che lo ama, e anche lui la ama, ma non possono, mentre tutto questo succede, Annabella fa rapire Vittoria, per avere il riscatto, e poi…il resto lo vedrete da voi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: