Fabio Volo

L’articolo che vedete qui sotto, dal titolo “Il tempo che vorrei”, è l’incipit di un libro che ha scritto Fabio Volo, non è il primo che leggo di questo autore, ma spesso mi è capitato di riuscire a leggerlo tutto, anche il suo stile delle volte è leggero e sconfusionato, nel senso che racconta sempre o quasi sempre storie di persone che vanno dai venticinque anni ai quarantacinque, quel segmento di generazione, che molto spesso vive sospesa, tra rimanere ancora ragazzi, pieni di sogni, estrosi e con i propri sentimenti, ancora non del tutto chiari, e gli uomini adulti e affermati, dove i loro sogni per varie vicissitudini si sono realizzati, spesso nei suoi racconti vengono mostrati gli entusiasmi con gli amici, gli amori che nascono o muoiono, e i rapporti non sempre facili con gli adulti, i genitori che certe cose non le capiscono, o meglio, non le hanno mai conosciute o non si ricorda più di esserci passato, in tutti questi elementi vengono scritti i suoi libri o girati i suoi film, dove spesso è lui stesso il protagonista, e non mi stupirei se nei suoi libri racconta se stesso, cosa abbastanza facile, visto che difficilmente uno scrittore riesce a essere completamente estraneo ai propri romanzi.
L’incipit del libro “Il tempo che vorrei” racconta in due pagine tutto il libro, in poche parole, in una frase, riassume parecchie pagine, dove mette veramente in evidenza la cosa più importante di tutto il racconto, il tempo che avrebbe voluto riavere, per stare veramente con suo padre o il suo vero amore, ma che visto le circostanze hanno voluto diversamente, il suo grande amore, la sua donna è andata via e non tornerà più, mentre suo padre ha avuto la salute minata da una grave malattia, anche se la fine della storia resta aperta.
La linea di questo libro nella sua storia articolata è abbastanza lineare, una volta che si è finito di leggerlo; un ragazzo il suo rapporto difficile con suo padre, la sofferenza per accontentarlo, la vita che gli scorre, la perde nel servire suo padre, fino a quando non decide di cambiare vita grazie a un suo amico, gli amici per lui sono molto importanti, sono una boccata d’aria, quando sono sinceri, e alcuni di loro sono stati capaci di sostituirsi ai suoi genitori, di dargli quello che cercava, ma delle volte ha degli scontri, ma comunque riescie ad affermarsi, sia nell’ambito del lavoro, che in quello sentimentale, molte storie disordinate con parecchie donne lo hanno portato a fare parecchie esperienze, ma solo quando ha capito di trovare il grande amore, si accorge che gli è sfuggito, e ripensa al tempo che avrebbe voluto, il tempo che avrebbe voluto usare meglio, ma che ormai non c’è più; con suo padre ormai le cose andavano male da parecchio tempo, anzi dopo un suo violento sfogo nei suoi confronti, non ha mai potuto accettare la passività di suo padre, dandogli la sensazione che non lo amasse veramente, fino a quando suo padre si avvicina a lui in modo inaspettato e in maniera per suo figlio indecifrabile, ma solo la sua presenza ha cominciato a sgretolare tutto il ghiaccio che si era formato trà loro, fino a che trovano una completa intesa tra lui e suo figlio comincia a capire profondamente chi era suo padre, dandogli nuovamente la sensazione di aver perso tempo, e cercare in tutti i modi il tempo che avrebbe voluto avere, per vivere pienamente il suo rapporto con suo padre.
Questo è un libro che ho letto e consiglio, insieme agli altri suoi film: “Caso mai”, “La febbre”, “Uno su due”.
Gli altri libri che ha scritto, li troverete elencati sul libro che leggerete.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: