Parenti serpenti

Questo film si svolge tutto in una casa nel periodo delle feste di Natale, dove ogni famiglia si riunisce per festeggiare le sacre feste, cosi la famiglia che viene mostrata in questo film è di origini Napoletane, e anche la città è Napoli, una casa semplice e con poche cose antiche, la casa dei genitori è molto grande per accogliere tutti i figli e qualche nipote, e proprio uno di questi, fuori campo narra e sottolinea i vari avvenimenti principali, come se stesse raccontando una storia, quella della sua famiglia, e come sempre quando i parenti si trovano è inevitabile che comincino i pettegolezzi, i vecchi atriti si fanno ancora sentire, nuove rivelazioni personali faticano a rimanere nascoste, accendendo gli animi dei fratelli o delle consorti, sempre con quella sfacciataggine di superiorità, di prese in giro con la falsità di sorridere quando l’interessato è presente, le cose facilmente vengono rinfacciate per mille ragioni, ma i genitori di tutte quaste cose sono allo scuro, molto anziani sono solo felici che i loro figli sono con loro, il padre crede ancora di essere in guerra, ma la madre che ancora tiene la casa in mano comincia a ventilare con i suoi figli che hanno bisogno di una mano da loro, anche se gli propongono di andare a vivere con loro si rifiutano, rimanendo attaccati alla loro casa, ma la cosa viene presa in seria considerazione dai figli, cosi pensa e ripensa, faticavano a trovare una soluzione che potesse andare bene a tutti; i genitori usavano un vecchio sistema di riscaldamento, una bacinella di metallo con dentro della brace, cosi ai figli gli è venuta in mente un’idea per risolvere il problema che li impensierisce, gli regalano una nuova stufa a gas, tutti contenti di questo regalo, tranne che i genitori si preparano tutti per festeggiare l’ultimo dell’anno, tutti escono per festeggiare, tranne i genitori che presto vanno a dormire, cosi passano le ore e i figli facendo finta di divertirsi, con una certa apprensione, fino a quando si sente un’enorme botto, la casa dei loro genitori era esplosa, la nuova stufa era stata manipolata, cosi i figli hanno risolto i loro problemi, dando fine al film.
Il titolo mi ha sempre coinvolto, “Parenti serpenti”, ma certo che è cosi, i parenti sono anche come le scarpe, più sono stretti e più fanno male, non dovrebbe essere cosi, ma quanto fanno male….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: