Caro Ulisse.12-6-2011

Prima di tutto, la nostra malattia; come potevo immaginare, il tuo farmaco ha un nome diverso da quello che uso io, anche se a dire la verità di sicuro è lo stesso principio attivo che uso io, la Mesalazina, molto provabilmente tu non stai usando cortisone, visto che li usi per cosi tanto tempo, anche io li stò facendo, anche se non con tutta quella costanza, io faccio l’Asacol in modo saltuario, anche se in questi ultimi due anni cominciano a essere abbastanza frequenti, ma questo per me non è il farmaco di fondo, per i primo due anni dalla comparsa della malattia è stato il cortisone, poi l’Azatioprina, un farmaco immunesoppressore, e da Marzo di quest’anno la Mesalazina MMX, chiamato Mesavancol 1200, un nuovo farmaco che è ancora la Mesalazina come principio attivo, ma il concetto di funzionamento è molto diverso, questa pastiglia è rivestita da una membrana speciale, questa si scioglie solo quando si trova in un’ambiente che ha un Ph uguale o maggiore a 7, che corrisponde al ileo terminale, proprio all’inizio del colon, a questo punto all’interno della compressa la Mesalazina, con una reazione di matrici si scioglie nell’acqua e poi si trasforma in gel in presanza di lipidi, questo composto si mischia ovviamente nelle feci e si distribuisce lungo tutto il colon, in modo particolare nel sigma e retto, cosa che è stata rilevata da esami radiologici con la scintigrafia; devo dirti che questo farmaco stà funzionando abbastanza bene, forse leggermente meglio dell’Azatioprina, farmaco che ho preso per più di dieci anni e che ho amato e sospirato, visto che è un farmaco abbastanza pesante e di conseguenza pericoloso, di certo oltre che a essere un immunosoppressore è anche un chemioterapico, a quei tempi, ti parlo dell’anno duemila, era un farmaco non ancora molto conosciuto, visto che era il successore della Ciclosporina A, farmaco molto potente e pericoloso, tutti e due erano nati per la cura dei trapianti, e sotto certi aspetti abbiamo qualche cosa in comune, ma che per fortuna non abbiamo subito nessun trapianto, oggi si stranno studiando altri farmaci per tenere sotto controllo la nostra malattia, i farmaci biologici, ma se risponde con farmaci più semplici e meno costosi non vengono presi in considerazione; altre cose riferite alla malattia ci sono gli aspetti chirurgici, ma nel nostro caso è consigliabile solo se tutte le terapie farmaceutiche non funzionano, compreso la feresi, o durante i controlli endoscopici sono state rilevate delle displasie, che altro non sono che tessuti pre cancerosi, solo questo è il pericolo più grosso delle nostre malattie, il cancro al colon retto, evento sempre da scongiurare ma che nel nostro caso da tenere sotto controllo, se seguiamo con scrupolo tutti i controlli la nostra mortalità sarà minore della popolazione normale, anche se il nostro rischio è praticamente uguale a una persona sana, se veniamo curati bene; ma ricordati sempre che la nostra è sempre una malattia del quale si può convivere benissimo, possiamo avere una vita praticamente normale, anche se ufficialmente siamo degli invalidi civili a tutti gli effetti, almeno io ho fatto tutte le pratiche per essere riconosciuto come tale, ma sfido chiunque a riconoscermi come tale se non gli dico niente; da come mi dicevi sulla tua cura, mi fa piacere sapere che la tua malattia di sicuro è di grado molto leggero e spero per te che continui cosi per molti anni, e non dimenticare mai di fare gli esami specifici.
Come ti avevo detto, se non ricordo male, sono a casa dal lavoro e sono ufficialmente disoccupato, anche se devo fare il processo con la mia vecchia azienda, cosa che stò aspettando con impazienza, ma devo aspettare le procedure del tribunale, il problema più grosso è quello che qui in Italia siamo messi troppo male con la crescita, qui tutti parlano e nessuno fa niente, tutti parlano e Joker ride, facciamo la figura dei buffoni in tutto il mondo e Joker fa il Bunga-Bunga, e neanche lo processano, credimi qui in Italia ormai non ne possiamo più, di tutta questa situazione, va bene tutto, ma gli Italiani a forza di prendere le bastonate prima o poi si accorgono, cosi il nostro governo ha preso la prima botta di arresto con le votazioni comunali, dove ha vinto la sinistra, e il secondo colpo lo ha preso con il referendum, due schede erano sulla privatizzazione dell’acqua pubblica, una era sul legittimo impedimento, indirizzato al nostro capo del Governo, che continuava a disertare le aule di tribunale con mille scure, facendosi leggi che gli permettevano di essere assolto per scadenza dei termini processuali e altre leggi che facevano comodo solo a lui, in fine l’ultima scheda chiedeva se gli Italiani erano contrari o favorevoli alla ripresa della costruzione delle centrali nucleari nel nostro paese, questi quattro quesiti hanno acceso molti dibattiti nel nostro paese, ma per fortuna quasi tutti gli Italiani sono stati concordi nelle decisioni, abbiamo fatto abbrogare le quattro leggi, con molta gioia di tutti, il 57 per cento degli italiani si è recato alle urne, e il 90 per cento di questi era favorevole all’abbrogazione; pensa solo che ancora oggi stiamo piangendo le vecchie centrali nucleari che hanno spento 25 anni fa, Caorso, Trino vercellesi e altre nel meridione, ancora oggi nell’ambiente rilasciano radiazioni che stanno inquinando l’ambiente e provocando molte leucemie alla popolazione vicina, in modo particolare ai bambini, sarebbe stato un controsenso ammettere ancora la ripresa del nucleare, voi entro il 2022 le spegnerete tutte e noi che facciamo le accendiamo? Gia mai!, sul legittimo impedimento del capo del governo dovrebbe fare come tutti i presidenti seri, se sa di essere implicato in qualche cosa di non corretto, dovrebbe avere l’onestà intellettuale di dimettersi, come fanno in altre parti del mondo, dove vengono processati e condannati per molto meno, ma si sa che l’Italia è “Il bel paese”, il paese dei balocchi, dove tutto è lecito e tutto è permesso, Joker ha avuto circa una ventina di processi e non ha mai avuto una condanna, solo perché scatevano i tempi processuali, ancora oggi ci sono molti Italiani che non possono credere a cose del genere, eppure succede cosi, il nostro premier prima fa le cose e poi viene assolto solo per scadenza dei termini processuali, questo lui lo fa, ma quando deve fare qualche cosa per il popolo non alza un dito, risolvendo tutto con dei grandi sorrisi, và in giro per il mondo a collezionare brutte figure da paura, facendoci vergognare di essere Italiani, chi sa cosa dicono di lui le vostre televisioni?, di sicuro ancora non potete credere dove troviamo il coraggio di lasciarlo ancora a governare il paese, ma ancora non ha finito il suo mandato, a meno che non ci sia la crisi di governo, e poi ha come partner politico la Lega Lombarda, che gli permette di non far cadere il governo, cosa che la sinistra vorrebbe molto, ma che in fondo teme, perché ormai la situazione stà diventando veramente drammatica ed avrebbero in eredità una situazione ormai ingestibile da tempo, visto che ormai il nostro paese stà facendo la fine della Grecia, paese che ormai è al collasso, e che voi e la Francia state cercando di salvare a tutti i costi, se no tutti i peasi aderenti all’Euro avrebbero pesanti conseguenze, ma mi chiedo, se anche l’America ha rischiato il collasso finanziario, noi dove vogliano andare?, ormai l’Italia è diventato l’esempio negativo di tutto l’universo, gli stati più evoluti per sapere cosa non devono fare, guardano a noi, noi che per restare nella zona Euro stiamo mettendo il paese in gravi pericoli, stanno tagliano tutto, stanno chiudedo gli ospedali, i tagli alla cultura sono molto pesanti, le scuole sono allo sbando da molti decenni, le assunzioni pubbliche non avvengono da tempo, se qualcuno và in pensione non viene più rimpiazzato, se perdi il lavoro sei finito !, puoi stare sicuro che non lo troverai più, e se lo trovi le condizioni sono veramente miserabili, devi ricominciare a essere precario senza prospettive, senza futuro, non puoi più pensare di crearti una vita, perché ormai vivi completamente nell’incertezza, e tutto questo si trasforma in un’abbassamento dei consumi, quindi se non lavori non spendi, se non spendi le aziende non producono e di conseguenza gli operai non lavorano, creando un circolo vizioso che blocca tutto il sistema economico, ancora non siamo al vero e proprio collasso mondiale, ma ormai mi sembra che la strada è quella, non so esattamente come siete messi voi in Germania, di sicuro molto meglio di noi, ma visto che anche voi vi preoccupate cosi tanto della Grecia, vuole dire che qualche piccolo problema lo avete anche voi, tranne che il nostro presidente del consiglio che risolve tutto con dei grandissimi sorrisi; voi in Germaia come siete realmente messi con la crisi economica? e che percezione avete di noi Italiani?
Ho sentito che molte persone, specialmente giovani, decidono di emigrare dall’Italia per trovare fortuna in un altro stato, uno di questo è proprio il tuo, come percepite questa nuova emigrazione?
Anche io non potrei concepire di vivere con una centrale nucleare a trenta chilometri da casa, voi come avvertite la presenza delle centrali nucleari o per voi sono del tutto indifferenti?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: