Una capinera.13 Giugno

Che festa sarà quella quando rivedrò quel buon vecchio, e tutti i miei cari!… che lagrime! che consolazione!…
Mi proibiscono di affaticarmi; non ti scriverò a lungo. Peraltro non ne avrei la forza. Se tu vedessi com’ è ridotta la tua povera Maria!…
Mi dicono di esser calma… ma non possono impedire alla mia mente di correre e correre, e pensare a tutte quelle cose che fanno piangere di gioia… al giorno in cui scenderò in parlatorio, e vi vedrò… e la povera anima mia è tutta allegra…
Ma poi ve ne andrete!… e mi lascerete di nuovo qui!… sola!…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: