Il volto demoniaco del potere

Abbiamo visto gli aspetti positivi del potere, le virtù del comando. Abbiamo visto tipi umani contrapposti. Dobbiamo ora ricordare che chiunque si trovi in una posizione di responsabilità, incontrerà anche avversari malvagi, persone avide, invidiose, violente, crudeli, capaci di ogni inganno e ogni menzogna. Il potere rende luminose le virtù, ma ingigantisce i vizzi. Per giudicare moralmente una persona dobbiamo domandarci: se costui avesse il potere, come si comporterebbe? Quella donna aggressiva, cosa farebbe se fosse ministro? Quel personaggio che macchina continuamente, come si comporterebbe se fosse il presidente del consiglio?
L’esercizio del giusto potere richiede un’animo nobile e una grande forza morale, ma sono ben pochi coloro che li posseggono. Il potere è il luogo della competizione e della lotta, e spesso vincono i personaggi spregiudicati e violenti, gli individui tortuosi e intriganti. Essi fanno strada con le minacce e la corruzione. E le persone mediocri sono facilmente corruttibili, con il denaro o con la lusinga.
Per questo chi è chiamato al comando, a qualsiasi tipo di comando, deve saper riconoscere le figure più comuni e frequenti che popolano la squallida folla dei malvagi. Egli deve non solo impedire che raggiungano posizioni di responsabilità, ma smascherarli e denunciarli perché agiscono come sorgente di infezione. È compito sociale, un compito di civiltà altrettanto importante di quello positivo di creazione, di guida, di costruzione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: