L’inferno

La vera passione, misteriosamente, ha i connotati dell’inferno, porta gioie sublimi che franano nella più furibonda sofferenza. In queste voragini, descritte tante volte soprattutto nella letteratura ottocentesca, la gente precipita con voluttà, per togliersi di dosso il peso di una vita banale, forse noiosa, talvolta semplicemente serena. È come se oggi si fosse cosi poco abbituati a provare amore, che, quando capita, subito se ne è travolti, costretti a immolarsi a dolori e fastidi, alle fiamme del peccato e alle folgori della punizione. Siccome la passione è un’inferno, viverla diventa impossibile, anche perché il suo presagio è luttuoso: troppo difficile da sopportare, se ne auspica la fine, anche cruenta, per tornare a una normalità che poi appare di un grigiore abbagliante e insostenibile. Quindi all’inferno vissuto golosamente non si riescie a uscire mai, perché si precipita in un altro di segno opposto. Dal che si può anche immaginare che ci sono persone predestinate a questi splendenti gironi, che se li vanno a cercare: inferni coniugali, con mariti amati nonostante i tradimenti e le botte, tragedie d’amore con personaggi difficilmente riportabili a un rapporto sereno, perché sacerdoti, perché folli, perché in ogni caso funesti per quella persona e magari non per altre. Spesso quel dibattersi meraviglioso e angoscioso dentro la galera di una quotidianità maniacale è anche l’unico modo per certe persone di sentirsi qualcuno: anche nello sbattere la testa contro il muro della disperazione d’amore inferta da se stessi o dal crudele patner, c’è del protagonismo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: