L’isola

L’isola, dinamiche dominanti.

Uno dei problemi nella relazione tra persone, delle volte è quello di integrazione e relazione con le stesse, per molti potrebbe sembrare semplice, ma all’insaputa di molti si vengono a istaurare delle interazioni che potrebbero essere molto difficile da decifrare.

Partiamo subito dalla visione del singolo individuo, che per forza di cose risponde a se stesso e alla propria esperienza, non potrebbe essere altrimenti, se è preso in alcune cose o pensieri, farà fatica o non riesce a recepire i segni che gli vengono dall’esterno, in qualche modo si isola da tutto il resto, non capendo quello che gli dicono o dimenticandosene subito dopo, creando e moltiplicando l’effetto isola, gli altri non possono fare niente, l’isola vive nella sua realtà, e non riesce a trovare il capo di quello che gli è e gli sta succedendo, a meno che non capiti qualche cosa di sconvolgente che gli permette di staccarsi e cominciare a vedere le cose sotto un’altra prospettiva, solo cosi comincerà il suo cambiamento di rotta, e allora lentamente le cose cominceranno a cambiare, la sua visione comincia a schiarirsi, fino a diventare limpida, anche se poi alla fine dei conti il soggetto resta se stesso.

Ma fuori dall’isola ci sono gli altri, altri che gia vedono l’isola da un’altra prospettiva e quindi in modo diverso, poi non essendo coinvolte personalmente hanno il tempo e il modo di adoperare tutte le strategie per mettersi in buona luce, si confronta con gli altri, l’isola non lo può fare, si sente al sicuro perché gli altri sono con lui, l’isola no, sente cosa pensano gli altri e si comporta di conseguenza, l’isola non sa cosa pensano gli altri, gli altri possono dire qualsiasi cosa sull’isola, tanto nessuno del gruppo si offende, la vittima è l’isola e non loro, ogni persona si sente autorizzata a inveire contro l’isola, per sentirsi maggiormente accettato dal gruppo, che sfoga tutta la loro rabbia verso l’isola.

Visto tutto questo, vi consiglio e vi auguro di non essere un’isola, ma neanche uno del gruppo, cercate solo di meritarvi il nome di essere umano, in un mondo dove le persone si dimostrano peggiori degli animali!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: