Bacone, Ruggero

(Ilchester, Somersetshire 1214 – Oxford 1294), nome italianizzato di Roger Bacon, filosofo, teologo e scienziato inglese. Studiò presso le università di Oxford e di Parigi, dove insegnò per sette anni. Subito dopo il rientro in Inghilterra, intorno al 1250, entrò nell’ordine dei francescani e si stabilì a Oxford, dedicandosi a studi ed esperimenti di alchimia, ottica e astronomia.

Su richiesta di papa Clemente IV, nel 1265 Bacone cominciò a stendere un’opera enciclopedica che raccogliesse tutto il sapere del tempo. Dopo aver ultimato l’Opus maius, l’Opus minus e l’Opus tertium il progetto s’interruppe a causa della morte del pontefice.

Nel 1278 il generale dell’ordine francescano, Girolamo Masci, poi papa Nicola IV, proibì la lettura delle opere di Bacone, che fu arrestato con l’accusa di eresia. Tornato a Oxford, scrisse il Compendium studii theologiae (1292), poco prima di morire.

Bacone, pur dando credito a idee del suo tempo, come l’efficacia della pietra filosofale e dell’astrologia, fu autore di originali scoperte nel campo dell’ottica, studiando la rifrazione, la magnitudine apparente degli astri, la grandezza apparente del Sole e della Luna all’orizzonte, e realizzando la polvere da sparo secondo una formula già nota agli arabi. Il suo metodo univa i principi matematici alla sperimentazione, allo scopo di giungere alla conoscenza della natura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: