La microfonara

Mentre percorrevamo la strada che porta da crocetta al Policlinico, due donne, che conosco da molto tempo camminavano alle mie spalle un passo in dietro, e una fa all’altra: “Sai io ieri sera non sono riuscita a vedere mio marito, perché è tornato tardi dal lavoro, poi questa mattina mi sono alzata presto e lui dormiva, per questo non sono riuscita a parlare con lui neanche un momento”, l’altra la guarda stupita e con voce suadente gli risponde, “Cara, io invece ieri sera ho parlato con mio marito e ho anche parlato al suo microfono, microfonandolo!”, “E per forza!”, gli faccio io, “Tu vuoi fare la cantante!”, “Si, a me piace cantare e sapessi che canzoni!”, poi eravamo arrivati alla sede della conferenza, riprendendo quell’attimo di contegno.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: