La vita e le redini

Quando diciamo che è necessario renderci conto delle assurdità delle nostre paure significa che noi siamo gli artefici delle nostre disgrazie. Con i nostri pensieri, convinzioni, con la nostra programmazione a carattere pessimistico attiriamo verso di noi le circostanze che faranno verificare ciò che ci aspettiamo.

Se la mia mente vede sempre fallimenti, se il mio atteggiamento è sempre quello della vittima o del perdente, come posso aspettarmi di uscire vincente da una battaglia che do persa prima ancora prima di averla affrontata?

Il momento in cui, al contrario, decido di prendere in mano le redini della mia vita, quando, cioè, mi decido ad aprire gli occhi e vedere, ecco che tutte le forze della natura, sia spirituali che fisiche, si mettono in moto per eseguire gli ordini impartiti dalla mia “riprogrammazione” positiva e ottimista.

L’altra “inquadratura” della consapevolezza, è una diretta conseguenza della precedente. Vedere che ciò che desidero è già in mio possesso significa avere una fede talmente profonda, una fiducia talmente “cieca” da farmi vedere il fine che desidero conseguire come già raggiunto.

Siccome il nostro subconscio esegue i nostri ordini mentali alla lettera, se mi limito a “sperare” o “desiderare” che una certa cosa si verifichi nel futuro, questa resterà per sempre nel futuro, il famoso “pio desiderio”!

Voglio provare invece a formulare chiaramente quello che desidero, vederlo – cioè visualizzarlo – nella mia mente nei minimi dettagli, provare i sentimenti che accompagnano l’ottenimento di quanto agogno. Avere il mio sogno sempre presente dentro di me come una realtà già manifestata, e ringraziare Dio di averlo concesso. Questo atteggiamento di totale fiducia nell’aiuto divino e nelle nostre possibilità pratiche di realizzare la nostra visione, ci porterà velocemente verso l’intuizione di cui abbiamo bisogno.

L’idea, cioè, è il mezzo tramite cui ci sarà possibile intraprendere l’azione che, al momento opportuno, ci renderà vincitori. Il momento dell’appagamento sarà la prova che questa tecnica, che potremo chiamare della visualizzazione positiva, funziona. Facciamo la prova con dei piccoli obbiettivi. Il sicuro successo ci incoraggerà fino a osare imprese sempre più importanti.

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: