Vioxx

Ogni tanto mi capita di vedere la trasmissione Reporter, e questa volta hanno trattato un’ argomento che gia conoscevo a grandi linee, ma si sa che nella vita c’è sempre da imparare.

Questo farmaco conosciuto come Vioxx, veniva venduto in America come antinfiammatorio o antidolorifico, non ricordo con esattezza, ma questo ha poca importanza, il farmaco era osannato e rinomato come molto sicuro e efficace, e in effetti ti faceva passare il dolore, ma si è scoperto(o meglio i pazienti hanno scoperto quello che le casa farmaceutiche già sapevano)che questo farmaco provoca l’infarto, e in realtà molti lo hanno avuto, quelli che sopravvivevano avevano una esistenza difficile, quando la cosa è stata lampante a tutti sono scattate le denuncie alle case farmaceutiche, e dalle cause è uscito proprio quello che vi ho appena detto, le case farmaceutiche sapevano ma hanno taciuto, questo solo per i lauti guadagni che la vendita dava, visto che era destinato a un’ grande numero di persone, il processo è stato vinto dai pazienti, ma non tutte le persone colpevoli hanno lasciato il loro posto di lavoro, alcune hanno avuto una promozione.

Ti chiederai, ma come è possibile se prima di immettere un farmaco sul mercato viene controllato da fondazioni preposte ai controlli?, la risposta è semplice le casa farmaceutiche fanno sempre il bello e il brutto tempo, investono un sacco di soldi per il marketing, ancora prima di concepire il farmaco, comprano o spingono i medici a fare passare il loro farmaco, il modo più semplice per farlo è quello di presentare al medico solo i vantaggi e nascondere gli svantaggi, mentre fanno tutto questo gli allungano qualche bel regalo sotto al tavolo, e il modo per vedere se quel medico ha scritto il loro farmaco è semplice, controllano le ricette che riceve il farmacista, e altre gabole del genere.

Mentre ascoltavo il servizio, che era ambientato in America, mi era sorto un dubbio, ma anche in Italia fanno cosi?

La risposta è semplice, le case farmaceutiche vogliono un profitto e quindi!

Provate a leggere “Camici e pigiami” o “Farma & Co”, non ricordo gli autori, leggete e poi mi direte! Roba da fare accapponare la pelle!

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: